Spiegazione SEM come unione di SEO e SEA

Qual’è la differenza tra SEM e SEO? La SEA

In Ads, Digital Marketing, Digitale, Motori di Ricerca, SEO, Strategia by Matteo De SerioLeave a Comment

No, non siamo impazziti e non ci piace creare acronimi a caso che iniziano con SE. Come al solito partiamo dalla spiegazione di uno degli acronimi così ci togliamo dall’imbarazzo. Il significato di SEM è Search Engine Marketing, in Italiano Marketing per i Motori di Ricerca. Dato che molti li confondono rispondiamo subito alla domanda:

Perché SEM e SEO non sono la stessa cosa?

Il SEM è l’insieme di tutte le tecniche di Marketing che si approcciano ai motori di ricerca. La SEO (che descriviamo ampiamente nell’articolo “Cos’è la SEO?”) invece riguarda solamente le tecniche in cui NON c’è un pagamento diretto verso i motori di ricerca, insomma organiche.

Come definiamo allora le rimanenti tecniche in cui si pagano direttamente i motori di ricerca? Beh la risposta è più semplice di quello che pensi: Pubblicità. Ovviamente, dato che siamo in ambito Digital, i nomi in inglese sono un must e quindi arriviamo a Search Engine Advertising, che è il significato dell’acronimo SEA.

Quanto spendere per una campagna SEA

Scegliere Budget Compagna Pubblicità Online

Il bello delle campagne di Search Engine Advertisement è che come le campagne pubblicitarie classiche sfruttano un budget prestabilito, quindi sai fin da subito quanto spenderai. I costi comunque variano in base al settore e al tipo di risultati che vuoi ottenere e non si possono sapere prima della relativa analisi. Le campagne di SEA però hanno il vantaggio che, se impostati i giusti strumenti, forniscono reports completi e precisi dei risultati ottenuti.

Con queste condizioni capire se la SEA è l’investimento giusto per te o decidere la strategia della tua prossima campagna diventa molto più semplice!

Qualche consiglio utile per fare SEA

Diciamo che in ambito Search Engine Advertisement  il “fai da te” diventa un pò complicato. Il problema è che le logiche e i concetti da capire sono davvero molteplici e complicati, inoltre anche i tools non scherzano.

Ad ogni modo, la domanda è sempre una: qual’è il tuo obbiettivo? 

Importanza Obbiettivo Campagne Pubblicitarie Online

Ok, ora starai pensando: “ma la domanda è banale, io voglio vendere” e sono d’accordo, però la vendita vista dal lato del vostro cliente è l’ultimo degli step e non il primo. Vi faccio alcuni esempi di obbiettivi iniziali e mosse che possono condurti a vendere:

  • Voglio creare Brand Awareness di un certo nuovo prodotto (far conoscere, scusa per i paroloni), allora non punterai al classico posizionamento nei risultati delle ricerche, ma alla pubblicità Display.
  • Voglio fare in modo di ricevere maggiori chiamate alla mia attività, allora questa volta la pubblicità tramite posizionamento nei risultati delle ricerche potrebbe essere la mossa giusta, ma bisogna saper attivare le funzioni specifiche.
  • Stessa cosa se vuoi fare in modo di ricevere maggiori visite nel tuo negozio fisico, il posizionamento nei risultati delle ricerche potrebbe essere ancora la mossa giusta, bisogna però saper attivare le funzioni di geolocalizzazione e impostare i filtri.

Cosa ti serve quindi per affrontare una campagna SEA? 3 cose:

  1. un obbiettivo
  2. un budget
  3. la conoscenza tecnica degli strumenti  (o un partner che lo sappia fare)

Tu hai già avuto esperienze in campagne SEM o SEA? Se sì, quali sono stati i maggiori problemi che hai riscontrato?  Rispondi alle domande, ponicene delle tu, o chiedi dei consigli nei commenti qui sotto!

#outthinkita